topblog Ivoire blogs

17/10/2013

Tablet, sfida su prezzi e qualità: Amazon lancia i nuovi Kindle Fire Hdx, 7 e 8.9 pollici-Tinydeal

Il settore tablet, uno dei pochi che corre come vendite anche in tempi di crisi, è pronto a una nuova ondata di prodotti. Nessuna novità epocale ma una implacabile evoluzione di caratteristiche, qualità dei display, velocità dei processori e raffinamento dei sistemi operativi. L’esasperata concorrenza sta spingendo verso il basso i prezzi, con Tinydeal.com tablet sempre migliori a un costo più accessibile, a tutto vantaggio del pubblico.
Tra le proposte più aggressive ci sono quelle di Amazon, che ha appena annunciato per l’Italia la sua rinnovata linea di Kindle Fire. Rispetto alla prima generazione il salto è notevole. Non solo hardware ma anche software. Considerati i prezzi, che da tradizione dell’azienda di Bezos sono abbordabili (il modello di business d’altronde punta sulla vendita dei contenuti non sui margini garantiti dai device), la proposta è interessante.
Kindle Fire si fa in due. Da una parte c’è la “famiglia” Fire HDX, i top di gamma, con due versioni da 7 e 8.9 pollici.
Poi resta in vendita il Kindle Fire HD: Amazon ripropone il Fire HD 7 pollici. Che mantiene il nome del tablet “piccolo” 2012 ma in verità è completamente rifatto. Più sottile, leggero, nuovi materiali (plastica morbida), con il nuovo design più “spigoloso” identico (lo vedete nelle foto) a quello dei Fire Hdx. Il processore Dual Core sale a 1,5 GHz mentre lo schermo resta Hd con risoluzione 1280×800 (216 ppi), così come restano altre caratteristiche d’eccellenza dell’anno scorso (due altoparlanti stereo con audio Dolby Digital Plus, Wi-Fi dual band). Sul sistema operativo, Fire OS 3.0, spendiamo qualche parola più avanti. Il tutto a 139 euro, un prezzo davvero interessante che dovrebbe garantire ad Amazon un ruolo di rilievo nella fascia low-cost del mercato.
Ovviamente restano i punti di forza del mondo Amazon: la piena integrazione con tutto l’universo di contenuti digitali e di servizi; la sincronizzazione con gli altri device Kindle o con le app Kindle su altri dispositivi (iPad, Android, Windows, etc); il livello e l’affidabilità del servizio di assistenza.
I prezzi, infine:  detto del Fire Hd (139 euro), entrambi i Fire HDX sono ordinabili da oggi su Amazon.it (ma più avanti arriveranno anche nei punti di vendita delle grandi catene di elettronica). Il Kindle Fire HDX 7” parte da 229€  (16GB € 229.00, 32GB € 269.00, 64GB € 309.00) e sarà consegnato dal 13 novembre. Il Kindle Fire 8.9″ da 379€ (16GB € 379.00, 32GB € 429.00, 64GB € 479.00) arriva il 21 novembre. Per ora non verranno commercializzate in Italia le versioni Lte, disponibili in America.
I tablet 8 pollici android di Amazon se la vedranno con un’agguerrita concorrenza. La prossima settimana sono previsti gli eventi di lancio dei nuovi iPad (5) e iPad mini (2), nonché del tablet Nokia. In arrivo anche il Surface 2 di Microsoft. Mentre già sono sul mercato i tablet Samsung, da Galaxy Tab 3 al Note 10.1 (2014). Sul formato medio Lg ha in arrivo l’interessante G Pad da 8.3 pollici. Mentre Google vende ora direttamente anche in Italia il suo Nexus 7 (2013) ed entro fine anno potrebbe presentare un nuovo modello 10 pollici. Sulla fascia bassa di prezzo, oltre alla pletore di prodotti cinesi (e cinesi rimarchiati), si stanno muovendo bene Asus e Acer.

Les commentaires sont fermés.