topblog Ivoire blogs

07/11/2013

Kazam, startup fondata da ex dirigenti HTC, presenta i primi smartphone-Tinydeal

Kazam è una startup fondata da ex dirigenti HTC, la cui creazione è stata annunciata all’inizio dell’estate 2013 (ved. precedente news). Le attività della promettente azienda intenzionata a commercializzare orologi cellulari smartphone Android proseguono con la presentazione delle due linee di terminali Thunder e Trooper.
Kazam Thunder è la linea di fascia alta ed al momento annovera un solo modello equipaggiato con un processore quad-core Mediatek, mentre la gamma Trooper annovera i modelli di fascia medio bassa con processori dual-core – sempre Mediatek – e display che vanno dai 3.5″ a 5″ a seconda dei modelli.
Terminali che non vogliono certamente stabilire nuovi record di performance, ma che, a detta dei fondatori di Kazam offrono una buona qualità costruttiva, non rinunciando a feature molto richieste e spesse volte trascurate da HTC: batterie removibili, memoria espandibile, connettività dual-SIM. Essenziale, ma funzionale, la piattaforma sofware che non presenta personalizzazioni invasive in stile Sense, ma offre un’esperienza d’uso simile a quella dei terminali dotati del sistema operativo Android in versione stock.
Ottimo il servizio post vendita, grazie alla garanzia di sostituzione gratuita del display rotto entro il primo anno di vita del terminale e ad un servizio di risoluzione dei problemi riscontrati dall’utente basato sull’assistenza remota tramite smartphone.
Per dirla in altri termini, si tratta di terminali “onesti”, ben costruiti e con un servizio di assistenza molto efficiente. Naturalmente, queste sono le promesse di Kazam che dovranno essere concretamente attuate nei prossimi mesi. Kazam ha già diffuso un consistente quantitativo di immagini,  caratteristiche tecniche e informazioni sui nuovi device Android che potrebbero figurare tra i protagonisti del CES di Las Vegas o del Mobile World Congress 2014, per poi essere commercializzati anche nel mercato europeo. Per ulteriori informazioni è sufficiente collegarsi a questo indirizzo.
Emergere in un mercato cellulari touch screen sempre più competitivo non è certamente un’impresa semplice per una startup, ma un maggior numero di proposte non può che tradursi in un vantaggio per l’utente finale. Buona fortuna ai fondatori di Kazam, Michael Coombes CEO della startup ed  ex capo delle vendite di HTC e James Atkins, attuale responsabile marketing ed ex capo della divisione marketing di HTC U.K..

07:10 Publié dans Blog | Lien permanent | Commentaires (0)

Les commentaires sont fermés.