topblog Ivoire blogs

15/07/2014

Online da oggi la nuova release di Focus.it, ottimizzata per smartphone e tablet

Si chiude il cerchio sul progetto di rilancio del brand Focus, avviato nei mesi scorsi con il restyling del magazine e dei suoi speciali e con la nuova app dedicata all’edizione digitale. Ultimo tassello di questo “rinnovamento” è il sito internet Focus.it, online da oggi in una nuova release.
Contenuti sempre aggiornati, notizie scientifiche in tempo reale, immagini di alta qualità e video spettacolari: sono queste le caratteristiche del nuovo Focus.it, studiato per una fruizione agile e ottimale sia da pc che da dispositivo mobile.
Il rinnovamento di Focus.it riguarda il design e la piattaforma tecnologica. Il sito si si presenta ancora più ricco, chiaro e immediato per i suoi utenti, adatto a valorizzare la navigazione da smartphone 5 pollici dual core e tablet e sempre più integrato con i social network: la pagina ufficiale di Focus conta oggi su Facebook oltre 420mila fan e un buon seguito anche su Twitter (33.000 follower) e su Google+ (145.000).
«Focus.it è un progetto ambizioso che unisce l’altissima qualità dei contenuti editoriali ad una piattaforma tecnologica d’avanguardia – sottolinea Roberto De Melgazzi, amministratore delegato di Gruner+Jahr/Mondadori -. Il nuovo sito, sul cui progetto ha lavorato in questi mesi un team guidato dal direttore Francesca Folda, sarà un ottimo veicolo per la comunicazione degli investitori pubblicitari che potranno contare su importanti dati di audience e su un layout delle pagine sviluppato anche per dare rilevanza ai messaggi pubblicitari».
A giugno Focus.it ha registrato 1,5 milioni di utenti unici e 11 milioni di pagine viste (dati WebTrekk) con una continua crescita degli utenti da marche di cellulari (con picchi fino al 50%) e da tablet (10%).
Lo sviluppo del nuovo sito è firmato dalla web agency Gruppo36. A sostegno di questa novità è stata realizzata dall’agenzia Zampediverse una campagna di comunicazione, basata sul claim “Focus.it sempre con te”.

08:42 Publié dans Blog | Lien permanent | Commentaires (0)

Les commentaires sont fermés.