topblog Ivoire blogs

31/07/2014

Android Wear, gli orologi saranno personalizzabili

Il team di Android Wear sta creando delle API per la piattaforma che permetteranno di far personalizzare agli utenti gli schermi degli orologi.
I fan di Android possono contare su una cosa in più rispetto agli utenti iOS: la personalizzazione. Android OS è da sempre un sistema operativo più flessibile e "aperto" rispetto al sistema operativo mobile di Apple, quindi non è una sorpresa vedere che anche Android Wear supporterà i temi personalizzabili per gli orologi sportivi uomo intelligenti.
Lo sviluppo è stato confermato da Google stessa, quando il VP of Design di Google, Matias Duarte, ha detto che il team di Android Wear sta creando delle API per la piattaforma che permetteranno di far personalizzare gli schermi degli orologi nello stesso modo in cui con un tema si può personalizzare la schermata dello smartphone.
"La personalizzazione ha aiutato Android a prosperare, e lo stesso sarà per Android Wear" ha detto Duarte.
Duarte ha continuato a dire che l'API sarà fatta "il più semplice possibile", il che significa che gli sviluppatori dovrebbero essere in grado di creare dei temi per personalizzare gli orologi con relativa facilità. Gli utenti saranno poi liberi di scegliere quale tema scaricare e installare per cambiare l'interfaccia del loro dispositivo Android Wear.
Dunque, quando possiamo aspettarci i primi temi per personalizzare il nostro marche orologi uomo? Duarte dice che arriveranno entro la fine dell'anno.
Tre mesi dopo il suo annuncio ufficiale, Google ha dettagliato il progetto Android Wear a giugno, durante la conferenza Google I/O 2014. Wear è la piattaforma Android progettata per i dispositivi indossabili, per portare l'esperienza utente di Android nel migliore dei modi sui piccoli schermi degli smartwatch. I primi orologi compatibili sono LG G Watch e Samsung Gear Live, già disponibili per la vendita, mentre il Motorola Moto 360 sarà sul mercato entro l'estate.

08:32 Publié dans Blog | Lien permanent | Commentaires (0)

Les commentaires sont fermés.